Il surrealismo e il concettualismo di Grinko inaugurano la Milano Fashion Week